Hela Music

IL PROGETTO HELA

Dopo il 1990 la scrittura vocale tende alla forma della canzone, sia nella struttura che nella sintassi. Dall’incontro con Bruno Zarzaca, autore dei testi, nell’ambito del Progetto Hela nasce Hela Music: sedici canzoni la cui particolarità è quella di poter essere cantate sia da una voce lirica sia da una voce naturale. Il cd Anemorare contiene una selezione di otto brani di Hela Music, mentre le altre canzoni sono nel cd Hela X 4.

I principali concerti romani di Hela tra il 1996 e il 1997: La musica de’ Ferrari (Arciconfraternita S’ Eligio de’ Ferrari), Festa della musica (Discoteca di Stato), Scena aperta, Palazzo delle Esposizioni, I giovani del Folk Studio (Folk Studio).

?Tranne che nelle Tre Liriche di Garcia Lorca, negli altri miei lavori vocali si trova, più o meno evidente, l’allusione alla canzone. Canzone ha significato per me molte cose diverse: se guardiamo al Liedchen (che tradotto sta per “canzonetta”, o qualcosa del genere) la prima cosa che dovrebbe saltare all’occhio è una certa regolarità della forma. Il passo successivo sono state Le Canzoni di Adriana. In questo lavoro ‘canzone’ significa ‘cantabilità’ ma anche piacere del suono. Mi piacciono molto il jazz, la musica leggera e la new age e trovo che si possa scrivere musica classica assorbendo altri linguaggi. Per ultima arriva Rimani: ecco, questa è una canzone in piena regola. Su alcuni testi di Bruno Zarzaca ho scritto una ventina di canzoni che hanno la possibilità di essere cantate con una voce leggera o lirica: questo costituisce il progetto Hela Music.? (da una lettera ad alda caiello, 7 novembre 1997)

1. Il colore segretomp3

2. Rimanimp3

3. El passavolant (Chagall)mp3

4. Celtica mp3

5. Equilibristi mp3

6. Ballando (Ah! Teresa) mp3

7. Anemorare mp3

8. L’ultima letteramp3

9. Sono non somp3

10. Palestina mp3

11. Diderot mp3

12. A mezzalunamp3